Il 16 Marzo 2022 Google ha annunciato che a partire dal 1° luglio 2023 tutte le statistiche Universal Analytics smetteranno di registrare le visite dei siti Internet, mentre Analytics 360, dato che questa tipologia è stata introdotta più di recente, queste smetterà di elaborare i nuovi dati a partire dal 1 ottobre 2023.

Continua a leggere
mete-subacque-articolo

Elena Rugiati, titolare di Mete Subacque Diving Tour Operator, ha appena rinnovato il suo sito internet con Zero Pixel. Vogliamo sentire dalla sua viva voce le sue opinioni.

Elena, come nasce l’attività di Mete Subacque, e cosa lo distingue da altri Tour Operator Subacquei?

Premetto che lavoro nel settore del turismo dal 1992, sono direttore tecnico di agenzie di viaggi dal 1995 e sono subacquea per passione dal 1996. Mete Subacque nasce nel 2006, dal rientro di un viaggio in Polinesia, che mi ha fortemente inspirato sulla necessità di valorizzare ancora di più il mio lavoro di operatore turistico includendo la passione per il mare e la subacquea per trasformarmi in Agenzia di Viaggi e Tour Operator online specializzata in viaggi subacquei.

Punti di forza di Mete Subacque sono: passione tangibile e genuina per il proprio lavoro; eccellenza e dinamicità del Customer care; conoscenza altamente specializzata e posizionamento su determinate destinazioni; apertura a segmenti di mercato tralasciati dalla competizione e in crescita (viaggi apnea, viaggi esperienziali tematici legati ad attività corollarie praticabili in una vacanza sub, oltre le immersioni); database con contatti in target.

sito-mete-subacquee

In estrema sintesi, quali diresti che siano le parole chiave importanti nella tua attività?

Passione prima di tutto, amo il mio lavoro con vigore nonostante siano passati 30 anni.  Stabilità, ci prendiamo cura delle persone che ci chiedono di organizzare le loro vacanze e ci preoccupiamo del loro stato di benessere. E poi esperienza e competenza, comprensione, affidabilità, gentilezza ed empatia, Innovazione, Ispirazione.

Mete Subacque è un brand molto libero, anticonformista, innovativo e creativo, che risponde alle esigenze su misura del cliente e lavora per generare novità e innovazioni, restando comunque legato alla stabilità, alla coerenza e alla concretezza. L’obiettivo non è rientrare in uno standard, ma il poter esprimere se stessi e consentire ai propri interlocutori di farlo.

Mete Subacque è un’azienda visionaria che aiuta le persone a tirar fuori il meglio, ad essere creative e brillare. Mette ordine nel caos e trova ispirazione in luoghi inaspettati per creare esperienze utili e di valore.

homepage sito Mete subacque

Quanto importante è per te avere un sito internet che funzioni bene nel nuovo millennio? È sempre valida l’uguaglianza sito=vetrina o c’è di più?

Il sito internet di Mete Subacque oggi è il punto zero per generare consapevolezza del brand, fidelizzazione e vendite.

È uno strumento essenziale per Mete Subacque, una vetrina di primaria importanza per rendere visibile all’utente tutte le esperienze possibili offerte.

Sul nuovo sito oggi converge tutto il traffico web generato con i diversi strumenti (email, social, messaggistica istantanea): abbiamo cercato di renderlo più attraente, informativo e veloce nel processo informativo, con l’obiettivo di convogliare i visitatori sulla presentazione delle varie aree tematiche adesso presenti. 

Quali caratteristiche deve avere un buon sito per venire incontro alle esigenze di un Tour Operator?

Sicuramente velocità di navigazione sia nella versione dekstop che mobile; buono sviluppo sia a livello tecnico che grafico, con aggiunta di materiale fotografico e video accattivante e contenuti di valore; presentazione in maniera ordinata dei contenuti unici del tour operator. Per esempio nella nostra home page abbiamo creato le aree tematiche suddivise in Mete, Crociere, Safari e Spedizioni, Diving e Welness, Viaggi in Famiglia, Lontano dalla Folla, Viaggi Apnea, Viaggi Snorkeling, Italia e Mediterraneo, Offerte.
Poi accesso diretto alle Offerte/Proposte suddivise per Mete e la presenza di un Form di Contatto generico per rendere la richiesta info dell’utente veloce e immediata con il t.o. 

Come ti sei trovata a lavorare col team Zero Pixel?

Benissimo! Voglio esprimere il mio più sincero ringraziamento a tutto lo staff di Zero Pixel, ho trovato persone competenti, professionali e appassionate, pazienti e disponibili ad ascoltare e rispondere alle varie domande e necessità, ognuno con il proprio ruolo e ben coordinate tra loro, davvero un bel team! 
Con Zero Pixel abbiamo lavorato e rinnovato l’immagine coordinata aziendale applicandola su tutti i canali marketing, sia offline che digitali, con logo rinfrescato e nuovo sito internet. Zero Pixel ci segue sulla comunicazione social, la realizzazione di redazionali e spazi promozionali per far emergere le nostre proposte e i nostri valori. Insomma, sono i nostri “Angeli Custodi”: Marco, Massimo, Sara, Gilberto, Ornella, Francesca e Valentina… grazie a tutti di cuore!

 


 [MB1]

costruzione sito web faq

Negli ultimi anni ci vengono poste molto di frequente domande in merito alla costruzione di un sito web e al web design in generale. Ecco le risposte a queste FAQ.

Continua a leggere
sito web responsive

Le statistiche ormai parlano chiaro: la maggior parte degli utenti navigano i siti internet da dispositivi diversi dal pc; diventa quindi sempre più necessario avere un sito web responsive visibile da qualsiasi dispositivo. 

Continua a leggere
minisito microsito

Un minisito è uno strumento di web marketing con delle specifiche caratteristiche: piccole dimensioni e capacità di attirare uno target mirato di potenziali clienti. 

Continua a leggere
landing page

Quando cliccate su un post sponsorizzato e venite reindirizzati a una pagina che vi richiede di inserire i vostri contatti o acquistare qualcosa, quella è una landing page.

Continua a leggere
cercare su google

Vediamo come funzionano le ricerche Google in altri Paesi.

Ovvero: sono a Milano e voglio vedere se il mio brand esce su Google in Francia, come faccio?
Riformulando il concetto: come trova il mio brand un francese che cerca su Google?

Se questo può essere un elemento di pura curiosità per alcuni, è un elemento essenziale per chi lavora con l’estero.

Partiamo da 3 assunti:

  1. non basta cambiare il dominio di Google (.it .com .fr…) per cercare su Google in altri paesi
  2. tutti gli elementi delle pagine dei risultati (SERP) dipendono dalla posizione
  3. Google non è usato in tutto il mondo ma in questo articolo parliamo di lui (es. in Cina è utilizzato Baidu).

Già da diversi anni Google restituisce i risultati delle ricerche più rilevanti in base alla posizione corrente dell’utente, indipendentemente dal dominio di Google utilizzato per la ricerca. Se quindi ci si trova in Italia e si vuole cercare una frase in Francia non basterà digitare google.fr

Per farlo esistono diversi modi, alcuni più semplici ed altri per smanettoni.

cercare su google

Ricerche Google in altri Paesi con la ricerca avanzata

Il primo metodo è semplice ed offerto da Google stessa dalla ricerca avanzata in pochi clic:

  1. Visita la pagina delle impostazioni di ricerca
  2. In Impostazioni Area Geografica, scegli quella che ti interessa
  3. Inserisci gli altri filtri ed elementi di interesse
  4. Esegui la ricerca

Ricerche Google in altri Paesi tramite i settaggi dell’URL

Un secondo metodo è settare l’URL con gli altri elementi. Ovvero aggiungere lingua e geolocalizzazione a mano nell’indirizzo del browser www.google….

Se poi si vuole raffinare ulteriormente la ricerca si possono aggiungere altri parametri. Per esempio la città aggiungendo ‘&near=cityname’ all’url ecc. Ma bisogna conoscerli e saperlo fare.

Vi facciamo un piccolo regalo, alcuni esempi cliccabili da poter utilizzare:

Estensioni:

NameParameterEsempio (Francia)
impostazione lingua&hl=language&hl=fr
impostazione Paese&gl=countryCode&gl=fr
targettizzazione su lingua specifica&lr=lang_language&lr=lang_fr
targettizzazione su Paese specifico&cr=country_CR&cr=countryFR
area specifica&near=cityname&near=PARIS

Un esercizio: tu sei in Italia e vuoi vedere cosa trova un francese in Francia che cerca un ristorante vicino a Parigi (soluzione in fondo all’articolo*).

Ricerche Google in altri Paesi con i simulatori

Esistono diversi software per simulare l’utilizzo di Ricerca Google da una posizione diversa dalla propria.

In base alle esigenze specifiche è possibile simulare nel dettaglio il comportamento degli utenti in altri Paesi e anche tramite dispositivi specifici come per esempio gli smartphone Android o Apple.

Questo può essere molto utile per i test SEO. Chiaramente occorre avere buone skill di analisi.

Un simulatore interessante e semplice che consigliamo è lo Strumento Anteprima e diagnosi annunci di Google stessa che trovate nelle funzioni del vostro account Google Ads.

Google fornisce diversi utili strumenti per sviluppatori direttamente nel browser Chrome. Uno di questi, Chrome DevTools, consente di regolare la posizione geografica per i risultati di ricerca locale ma se lo conoscete non avreste avuto bisogno di leggere questo articolo.

cercare su google

*Soluzione: http://www.google.fr/search?q=restaurants&hl=fr&gl=fr&near=paris

wordpress 5.7 esperanza

La release di WordPress 5.7 è stata dedicata a “Esperanza Spalding”, jazzista prodigio: styling semplificato per concentrarsi sui contenuti.

Continua a leggere
quanto costa un sito web

Spesso la prima domanda che si sentiamo porre dai nostri clienti è: quanto costa un sito web? È impossibile dare una sola risposta.

Continua a leggere