Alessia Zecchini, campionessa di apnea con 16 medaglie d’oro ai Mondiali, 33 medaglie internazionali e 27 record del mondo, lancia il suo sito web.

Classe 1992, romana, Alessia Zecchini è attualmente “la donna più profonda al mondo” con i suoi -113 metri in assetto costante (monopinna) raggiunti ad agosto 2019.

Intervista ad Alessia Zecchini, primatista di apnea, in occasione del lancio del suo sito web realizzato da Zero Pixel

alessia zecchini

Ciao Alessia, su cosa sei focalizzata ora?

Nonostante la nuova incertezza che stiamo vivendo, rimango ottimista e sono impegnata a programmare la stagione, quindi in questo periodo sono molto concentrata sugli allenamenti.

Curo personalmente anche i rapporti con gli sponsor, con cui sono in contatto quasi quotidiano, e cerco di farlo al meglio. Questo non è un periodo facile per nessuno.

Sei molto attiva sui canali social, in particolare Instagram e Facebook. Possiamo definirti una influencer?

So che molti storcono il naso quando si parla di influencer. Personalmente non mi definirei così in una presentazione, ma mi viene naturale e mi fa piacere condividere sui canali social ciò che faccio e penso. Mi rendo conto di avere un bel seguito quindi sento anche forte la responsabilità dell’impatto che posso avere.

Trovo molto bello e utile avere la possibilità di vivere così facilmente il contatto con il pubblico e sapere che anche grazie a me sempre più persone sono spronate a conoscere meglio il mare, a rispettarlo o – in generale – a seguire le proprie passioni, mi rende veramente molto felice. Questa consapevolezza è stata particolarmente importante durante il lockdown.

Quando e perché hai sentito l’esigenza di un sito web?

L’idea l’avevo da tempo, ma di certo le chiacchiere con te sono state fondamentali. Lavorare con te che ti occupi di marketing subacqueo da tanti anni ha reso tutto molto facile. Il maggior tempo libero durante il lockdown mi ha certamente aiutato a riordinare l’immenso archivio foto e video, le interviste, le apparizioni in TV e così via. 

Ci vuole coraggio anche a dedicarsi alla propria reputazione online e l’aver realizzato il sito con Zero Pixel e il tuo aiuto è anche questa un’impresa molto importante, che fa parte della mia carriera sportiva e quindi della mia vita.

Come pensi che il tuo nuovo sito www.alessiazecchini.com possa essere utile ai fan e ai giornalisti?

Credo che per i miei sostenitori il sito sia uno spazio utile per conoscere meglio sia l’apnea che le mie esperienze, quindi per informarsi e capire meglio il mondo meraviglioso a cui appartengo. 

Su un livello più tecnico, credo che per i giornalisti, così come per gli sponsor, il sito sia un utilissimo “contenitore” dove trovare velocemente in un unico spazio foto, informazioni sui record e articoli già pubblicati. Sono sicura che grazie allo strumento del sito sarà più semplice gestire i rapporti con la stampa e questo mi solleva e mi rende felice.

Come ti sei trovata a lavorare con ZeroPixel Srl?

Conosco il Team di Zero Pixel da molto tempo, il portale Scubaportal.it e naturalmente Scubazone, il magazine che parla di subacquea, apnea e snorkeling. Per me collaborare con Zero Pixel significa parlare una lingua comune che ha il Mare nel cuore, per cui sono davvero felice di averli scelti e spero di continuare a collaborare insieme in futuro.

Scopri i nostri servizi per Alessia Zecchini sul nostro portfolio

Per info e consulenze, inviate una mail a info@zeropixel.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento