Backup: 7 best practice per il tuo sito web

I siti web e gli e-commerce sono diventati un elemento essenziale per molte aziende, rappresentando una vetrina digitale per prodotti e servizi e la sicurezza e la protezione dei dati che li compongono sono di fondamentale importanza e per questo, implementare una strategia di backup solida è essenziale per garantire la continuità operativa del tuo sito in caso di imprevisti come errori umani, attacchi informatici o guasti hardware.

In questa breve guida esploreremo anche la tecnica 3-2-1 per il backup, una metodologia comprovata per garantire la massima sicurezza dei dati non solo dei siti internet, ma applicabile anche ai dati dell’azienda.

Cos’è un backup?

Con backup, nella sicurezza informatica, si indica un processo di disaster recovery ovvero, in particolare, la messa in sicurezza delle informazioni di un sistema informatico attraverso la creazione di ridondanza delle informazioni stesse (una o più copie di riserva dei dati), da utilizzare come recupero (ripristino)[2] dei dati stessi in caso di eventi malevoli accidentali o intenzionali o semplice manutenzione del sistema

Backup Wikipedia

Cos’è la tecnica 3-2-1-0 per il backup?

La tecnica 3-2-1-0 è un approccio consolidato per il backup che consente di garantire la ridondanza e la protezione dei dati in modo efficace.

tecnica di backup 3210

3 – Tre copie dei dati

Crea tre copie dei dati del tuo sito. La copia principale sarà quella in produzione, ospitata sul server del tuo sito. Le altre due copie saranno le copie di backup. Una copia può essere salvata su un dispositivo di archiviazione esterno come un hard disk esterno o un server di rete. La terza copia dovrebbe essere salvata su una piattaforma di archiviazione cloud affidabile.

2 – Due diversi supporti di archiviazione

Utilizza due diversi supporti di archiviazione per le copie di backup. Ad esempio, potresti conservare una copia su un dispositivo di archiviazione esterno e un’altra sul cloud. Ciò assicura che, nel caso in cui uno dei supporti fallisca o sia compromesso, si abbia comunque una copia di backup disponibile.

1 – Un luogo esterno

Assicurati che almeno una delle copie di sicurezza sia conservata in un luogo esterno alla posizione originale, meglio ancora se offline su un dispositivo esterno come un HDD esterno, SSD o USB. Questo può essere un data center remoto, un servizio di archiviazione cloud o anche un altro ufficio fisico. L’obiettivo è proteggere i dati da eventi catastrofici locali come incendi, inondazioni o furti.

0 – Zero errori / corruzioni

Verifica costantemente che le copie di backup non abbiano errori in modo da avere sempre una copia perfettamente funzionante.

L’importanza del backup

Ci sono molte ragioni per eseguire il backup dei dati e dei siti web. Ecco alcuni motivi principali:

Prevenzione della perdita dei dati: Una delle principali cause di perdita di dati è l’eliminazione accidentale o intenzionale. Tuttavia, avendo una copia disponibile, è possibile avere un’assicurazione in queste situazioni impreviste.

Protezione contro i disastri fisici: Contrariamente a quanto si possa pensare, i dati possono andare persi a causa di disastri fisici come incendi, alluvioni, terremoti o furti di dispositivi, anche nei Datacenter che ospitano i nostri siti web.

Risposta agli attacchi di hacking: Nonostante l’adozione di misure di sicurezza avanzate, nessun sito web è completamente immune agli attacchi di hacking. Avere una copia di sicurezza dei dati consente di rispondere in modo più efficace a tali attacchi e ripristinare il sito in tempi più brevi.

Ripresa rapida delle operazioni: In caso di perdita di dati per corruzione del database o dei file, è fondamentale riprendersi rapidamente e riprendere le operazioni, soprattutto per i siti di e-commerce. Il backup dei dati consente di ridurre i tempi di inattività e riprendere le operazioni in modo tempestivo, limitando l’impatto negativo sulle attività.

Migliori pratiche per il backup

Backup dei dati del sito web
  1. Pianificazione regolare: Stabilisci un programma regolare per eseguire i backup. Valuta la frequenza necessaria in base alla quantità e alla criticità dei dati o dell’importanza del sito. Eseguendo il backup ad intervalli regolari sarà più semplice ripristinare il sito in caso di errori imprevisti causati ad esempio ad esempio per un aggiornamento automatico. La maggior parte delle piattaforme di hosting consente la creazione automatica di backup giornalieri, settimanali e mensili.
  2. Combinazione di metodi di archiviazione: Considera l’utilizzo di una combinazione di dispositivi di archiviazione esterni e servizi di archiviazione cloud per garantire la ridondanza e la protezione dei dati. Assicurati che almeno una copia dei dati di backup in un luogo fisico separato dalla posizione originale, quindi, non sullo stesso server che ospita il tuo sito!
  3. Crittografa i dati: Assicurati che i dati di backup siano criptati per proteggerli da accessi non autorizzati. Utilizza algoritmi di crittografia sicuri e mantieni le chiavi di crittografia al sicuro.
  4. Verifica: Periodicamente, verifica l’integrità dei dati ed esegui test di ripristino per assicurarti che siano accessibili e utilizzabili in caso di necessità.
  5. Automatizzazione: Utilizza strumenti e software di backup automatizzati per semplificare il processo e ridurre il rischio di errori umani.
  6. Ambiente di staging: è molto utile avere una piattaforma esterna per testare i backup prima di applicarli per verificare che tutto funzioni come si deve e che i dati del backup stesso non siano corrotti.
  7. Documentazione della la politica di backup: Crea una documentazione chiara e completa che includa le istruzioni dettagliate su come eseguire i backup (automatico o manuale), la frequenza, i metodi di archiviazione e il processo di ripristino.

Hai bisogno di una backup policy solida per il tuo sito o e-commerce, ma non sai da dove iniziare?

Sappiamo che pianificare una strategia di backup può essere complicato, soprattutto per gli e-commerce con un alto volume di ordini al giorno. Possiamo fornirti un’analisi accurata delle esigenze e sviluppare una adeguata strategia per il tuo sito, non importa quanto sia complesso. Scopri i nostri servizi di assistenza web.

Sara Bargis
Sara Bargis
Articoli: 25