studio arcioni

In oltre 40 anni di attività, lo Studio Arcioni ha consolidato la propria esperienza nell’assistenza a PMI italiane e branch di gruppi multinazionali, a cui presta consulenza tributaria, societaria e contabile. Da poco ha deciso di rinnovare il sito e noi abbiamo intervistato il Dott. Nicola Arcioni per capire come è andata questa nuova collaborazione.

Ci può raccontare la storia dello Studio Arcioni e come è composto?

Lo Studio è stato fondato da Sandro Arcioni nel 1978 e si è costruito negli anni una solida reputazione nell’assistenza alle PMI, a gruppi multinazionali e anche a famiglie e persone fisiche.

studio arcioni
La Home Page del nuovo sito internet

Chi sono i vostri clienti principali?

Il core business della Studio è l’assistenza societaria e fiscale ad aziende e imprese di tutte le dimensioni. Abbiamo tra i nostri clienti società che fatturano oltre 500 milioni di euro e lavoratori autonomi che si avvalgono dei regimi di favore.

Assistiamo clienti che operano in tutti i settori, dall’industria metallurgica, alle agenzie di somministrazione lavoro interinale, dai produttori di energie rinnovabili alle start-up bio-mediche.

Recentemente, la clientela internazionale (gruppi stranieri che investono o costituiscono branch in Italia) ha avuto un grande impulso.

Come è cambiato il vostro ruolo professionale in questi ultimi anni di pandemia? 

L’attività non ha subito dei cambiamenti radicali, ma si è sempre più adattata alle innovazioni tecnologiche e ai nuovi strumenti di comunicazione e interazione con clienti e aziende.

Quanto sono importanti per la vostra attività le nuove tecnologie e in particolare un sito web personale?

Le nuove tecnologie sono da anni fondamentali nella nostra attività, e gli investimenti in software e strumenti innovativi hanno un peso significativo nella nostra gestione finanziaria.

Il sito web rappresenta per noi, al momento, una vetrina irrinunciabile, soprattutto nei confronti della clientela straniera, che magari arriva a noi per il passaparola, ma non conosce le persone che fanno parte del nostro team nè il nostro modus operandi.

In quale modo il sito realizzato da Zero Pixel rispecchia il vostro Studio? 

Abbiamo cercato di dare un’impostazione sobria ed elegante, dalla quale emergesse un’immagine di serietà e autorevolezza.

Com’è stata la collaborazione con Zero Pixel?

Marco è un amico relativamente recente per me, ma con il quale è stato facile fin da subito creare sintonia e fiducia. Conoscendoci, e raccontandoci delle nostre attività, abbiamo presto trovato un terreno comune sul quale collaborare, spero anche in futuro.  

studio arcioni