La Piramide di LinkedIn

LinkedIn è diventato molto più di una semplice piattaforma per la ricerca di lavoro o per il networking professionale. È una comunità dinamica dove milioni di professionisti di tutto il mondo si incontrano, condividono idee, esperienze e opportunità. Con oltre 1 Miliardo di utenti dichiarati dalla società, LinkedIn offre un panorama unico di industrie, carriere e tendenze professionali, rendendolo un ecosistema ricco e variegato.

I tre livelli della Piramide di LinkedIn

All’interno di questo vasto universo, gli utenti di LinkedIn possono essere suddivisi in tre categorie principali, formando una sorta di piramide sociale e professionale.

  1. Al vertice – Gli innovatori (1%): Questo piccolo ma influente gruppo è composto da coloro che creano contenuti. Sono i leader di pensiero, gli innovatori e i trendsetter. Con i loro post, articoli e video, guidano le conversazioni, influenzano le opinioni e ispirano gli altri. Il loro contributo è fondamentale per mantenere viva la piattaforma, offrendo nuovi spunti e idee.
  2. Al centro – Gli interattivi (circa 9%): Questo gruppo è attivo nel commentare, condividere e reagire ai contenuti creati da altri. Questi utenti alimentano la discussione, espandono il network e creano connessioni significative. Il loro ruolo è vitale per trasformare i semplici contenuti in conversazioni e dibattiti arricchenti.
  3. Alla base – Gli osservatori (90%): La maggioranza degli utenti rientra in questa categoria. Essi consumano contenuti passivamente, osservando e apprendendo dalle interazioni degli altri senza partecipare attivamente. Nonostante la loro silenziosità, gli osservatori sono cruciali per la piattaforma, poiché rappresentano il pubblico che tutti gli altri cercano di raggiungere e influenzare.
la piramide di LinkedIn secondo Marco Daturi e Zero Pixel

Il tuo ruolo su LinkedIn

La tua posizione in questa piramide non è fissa; può evolversi nel tempo a seconda delle tue aspirazioni professionali, del tuo livello di comfort e dei tuoi obiettivi su LinkedIn. Forse inizi come osservatore, imparando dai leader del tuo settore, per poi gradualmente partecipare alle conversazioni e, infine, magari diventare un creatore di contenuti.

Invito all’azione

Quale ruolo giochi attualmente in questa piramide? Sei un creatore di contenuti che guida il discorso, un partecipante attivo che costruisce relazioni, o un osservatore che impara e si ispira? Ogni ruolo ha un impatto significativo sulla comunità LinkedIn.

Ti invitiamo a riflettere su questo e a condividere nei commenti sul post collegato su LinkedIn la tua posizione nella piramide. Raccontaci cosa ti motiva in quel ruolo e come pensi di poter evolvere nella tua carriera e nella tua presenza su LinkedIn.

La bellezza di LinkedIn risiede nella sua diversità e nella possibilità di crescere e imparare insieme. La tua voce, indipendentemente dal livello in cui ti trovi, è una parte essenziale di questa comunità in continua espansione. Se vuoi seguirci, ci trovi qui.


Se sei interessato ad una formazione per l’azienda sull’uso di LinkedIn contattaci


Marco Daturi
Marco Daturi
Articoli: 132