Pagine LinkedIn: 3 nuove funzionalità per ottenere il massimo dalla tua attività

LinkedIn ha recentemente annunciato tre nuove funzionalità per i marchi sulla piattaforma, per aiutarli a promuovere i loro prodotti, monitorare le tendenze del mercato e ottenere di più dalle newsletter.

Genera più iscritti alla newsletter

La prima nuova funzionalità è un modo migliorato per generare iscritti alla newsletter, che permette ai marchi di raggiungere più facilmente i loro clienti e follower sulla piattaforma.

I tools di Linkedin consentono di approfondire argomenti attuali e ricorrenti, aiutando a trasformare un pubblico in una comunità coinvolta.

Utilizzando le newsletter di LinkedIn, è possibile pubblicare articoli ricorrenti e creare istantaneamente una community di iscritti tramite una notifica unica ai follower della pagina e notifiche continue agli iscritti alla newsletter.

Le newsletter sono rapidamente diventate un potente strumento di contenuto per i marchi e, con le ultime funzionalità, aiutano a far crescere gli abbonati con ogni newsletter che viene pubblicata.

Quando i membri cercano la tua pagina su LinkedIn, potrai fare in modo che possano facilmente trovare e iscriversi alla newsletter direttamente dai risultati di ricerca. Per ottenere visibilità e traffico quando il pubblico cerca su LinkedIn, è possibile incorporare le migliori pratiche SEO impostando i titoli, le descrizioni e i tag SEO del tuo articolo. Man mano che Pagina continua a crescere, verranno inviate automaticamente nuovi follower delle notifiche per iscriversi alla newsletter.

Pagine dei prodotti

I marchi possono ottenere ancora più valore dalle pagine dei prodotti su LinkedIn con alcune nuove funzionalità progettate per rendere le offerte più rilevanti e accattivanti. Innanzitutto, i prodotti ora possono essere scoperti attraverso la ricerca su LinkedIn, aiutando le aziende ad attirare un pubblico più qualificato in cerca di soluzioni.

Gli acquirenti possono cercare per prodotto, azienda o categoria per scoprire le soluzioni disponibili. In secondo luogo, i brand potranno utilizzare i punti salienti del prodotto per mostrare contenuti specifici del prodotto sulla Pagina e indirizzare i membri interessati a dettagli e conversazioni chiave.

I brand possono anche sfruttare i loro sostenitori sulla piattaforma ricondividendo i contenuti della community dei prodotti sulla Pagina e aggiungendo quei post ai punti salienti del prodotto.

Dashboard di analisi della concorrenza

C’è un nuovo aggiornamento alla dashboard di analisi della concorrenza delle pagine di LinkedIn che è ora disponibile su desktop e dispositivi mobili, che può aiutare a capire cosa stanno facendo i concorrenti e a distinguere il tuo marchio. Si potrà:

  • Tenere traccia della crescita dei follower, dei post recenti e dei tassi di coinvolgimento per vedere di cosa parlano i concorrenti e come rispondono i membri, confrontando anche i tuoi sforzi di creazione di contenuti.
  • Mostra rapidamente i contenuti di tendenza dei concorrenti per rimanere aggiornato su ciò che sta accadendo nel tuo settore e ispirare la tua strategia di contenuti.

Conclusioni: perché è utile per le aziende

I marchi B2B e gli inserzionisti che gestiscono pagine su LinkedIn dovrebbero testare e utilizzare questi nuovi strumenti per ottenere il massimo dai loro profili. Poiché molti marchi potrebbero ripensare le proprie strategie social, le aziende dovrebbero ottimizzare le nuove funzionalità della piattaforma per ottenere dati proprietari con le iscrizioni alle newsletter, nonché nuove opzioni di e-commerce e metriche della concorrenza.

Valentina Cera
Valentina Cera
Articoli: 5