facebook shops

Molte piccole aziende durante il lockdown hanno capito che l’e-commerce è ormai diventato fondamentale: Facebook Shops nasce per dare loro una mano.

Facebook Shops: cosa permetterà di fare?

In sostanza, Facebook Shops consente alle aziende di creare facilmente un unico negozio online a cui si possa aver accesso sia da Facebook che da Instagram. La creazione di uno shop su Facebook è semplice e gratuita.

Le aziende possono scegliere i prodotti che desiderano presentare dal proprio catalogo e quindi personalizzare l’aspetto del proprio negozio con un’immagine di copertina e colori di accento che rappresentino il loro brand. Ciò significa che qualsiasi venditore, indipendentemente dalle dimensioni o dal budget, può portare la propria attività online e connettersi con i clienti ovunque e ogni volta che vorrà.

Le persone possono trovare i Facebook Shops sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram di un’azienda o scoprirli attraverso storie o annunci sponsorizzati. Da lì, potranno sfogliare l’intero catalogo, salvare i prodotti che gli interessano e effettuare un ordine sul sito Web dell’azienda o senza uscire dall’app.

E proprio come quando si è in un negozio fisico e si ha bisogno di chiedere aiuto a qualcuno, nei Facebook Shops sarai in grado di inviare messaggi a un’azienda tramite WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per porre domande, ottenere supporto, tenere traccia delle consegne e altro ancora. E in futuro, sarai in grado di visualizzare un negozio aziendale e fare acquisti direttamente in una chat in WhatsApp, Messenger o Instagram Direct.

Da oggi verranno lanciati i Facebook Shops e nei prossimi mesi sarà disponibile in più Paesi.

Facebook sta inoltre investendo in funzionalità in tutte le sue app, come Instagram Shop, live shopping e molto altro, che saranno integrate con i Facebook Shops per aiutare i clienti a scoprire i prodotti a cui sono interessati e a facilitare gli acquisti.

Stanno inoltre lavorando a stretto contatto con partner come Shopify, BigCommerce, WooCommerce, ChannelAdvisor, CedCommerce, Cafe24, Tienda Nube e Feedonomics per fornire alle piccole imprese il supporto di cui hanno bisogno. Queste organizzazioni offrono potenti strumenti per aiutare gli imprenditori ad avviare, gestire e spostare le proprie attività online. Ora aiuteranno le piccole imprese a costruire e far crescere i loro negozi di Facebook e a utilizzare i suoi strumenti commerciali.

Pro e contro di Facebook Shops

Pro

  1. I tuoi clienti potranno fare acquisti sulle app di Facebook Inc. (Facebook, Instagram, WhatsApp), senza andare da altre parti, favorendo così il percorso di acquisto;
  2. Per chi vende principalmente a livello locale è un’ottima possibilità per acquisire nuovi clienti più abituati all’e-commerce;
  3. È gratuito, quindi ottimo per chi ha avviato da poco la sua attività e non ha grande capacità di spesa per installare un’e-commerce proprietario sul proprio sito;
  4. Ordini e logistica verranno gestiti tramite Shopify, WooCommerce e altri servizi che già esistono;
  5. Sarà più semplice capire quanto si spende e quanto si fattura su un’unica piattaforma.

Contro

  1. Facebook è un programma di terzi, mentre sito ed e-commerce sono di vostra proprietà e potete controllarli come volete;
  2. Sappiamo che Facebook e la privacy spesso sono argomenti in contrasto: sul vostro sito gestirete meglio e in modo più sicuro i dati dei clienti;
  3. Facebook Shops rischia di limitarsi a target di prossimità, ovvero a quei clienti o potenziali tali a livello locale;
  4. Ordini e logistica non saranno gestiti direttamente da voi e questo potrebbe comportare qualche problema;
  5. Spenderemo di più per gli annunci sponsorizzati, cosa a cui Facebook mira sempre.

Parleremo di questo e molto altro nel nostro nuovo webinar gratuito “Facebook per le attività locali”. Iscrivetevi cliccando qui!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *