strategie creative di social media marketing

Stai cercando nuove idee per dare una scossa alle tue strategie creative di social media marketing? Eccone alcune che dovresti provare ora.

17 idee per migliorare le tue strategie creative di social media marketing

1. Concorso fotografico su Instagram

Instagram è uno strumento potente perché si basa al 100% sulle immagini. In più, per persone amano i concorsi, specialmente se ci sono dei bei premi in palio.

Questo è un ottimo modo di costruire brand awareness e consentire a chi ti ha seguito per primo non solo di darti una mano, ma anche di condividere il tuo brand con i propri follower.

2. Unirsi a gruppi su LinkedIn

Se sei il proprietario di un’attività o un leader di pensiero nel tuo settore, anche di nicchia, e non sei su LinkedIn, devi esserci.

Una volta che ti sarai iscritto su questo social B2B, connettiti ad altre persone.

Un modo semplice per costruire le tue connessioni è unirsi a dei gruppi e farsi coinvolgere nelle conversazioni.

Più investirai del tempo per farlo, maggiore sarà il ritorno che ne conseguirà.

3. Crea un nuovo gruppo su LinkedIn

Non riesci a trovare un gruppo che vada incontro alle tue esigenze nel tuo settore di riferimento? Creane uno.

Promuovilo e invita le tue connessioni a unirsi ad esso, aggiungendo contenuti avvincenti e domande che generino delle discussioni.

4. Contatta e connettiti con altre attività locali sui social

Un ottimo modo per costruirti una comunità e fare cross marketing per la tua attività è connetterti con altre imprese locali sui social.

Interagisci con i loro contenuti e costruisci una rete di relazioni. Ciò può spianarti la strada per referral e partnership.

5. Premia i clienti che condividono i tuoi contenuti

I tuoi follower che si prendono del tempo per condividere i tuoi contenuti dovrebbero essere ringraziati, e quelli che lo fanno spesso e con costanza meritano davvero di essere premiati.

Che sia con uno sconto, un prodotto gratuito o con qualcos’altro, dimostragli che ciò che fanno ha un valore per te. Un gesto così semplice ripaga sempre sul lungo termine.

6. Promuovi i tuoi canali social

Devi parlare a un evento, conferenza o seminario del tuo settore? Promuovi i tuoi canali social!

Ti prendi del tempo per creare e condividere i tuoi contenuti e conoscenze, quindi non aver paura di dire alle persone come possono connettersi con te!

7. Usa gli hashtag

Conosci il simbolo “#”? Sì, proprio quello che chiamiamo cancelletto?

Usalo! Questo permette alle persone che cercano contenuti che contengono questi tag a trovare anche i tuoi.

8. Salta in groppa e usa hashtag popolari

Usa hashtag popolari nel tuo settore o quelli che i tuoi clienti di solito cercano e fai in modo di essere coinvolto in una conversazione più ampia.

9. TikTok

Questa piattaforma social ti consente di creare velocemente dei video brevi.

Con un po’ di lavoro e dei contenuti divertenti e creativi, puoi far crescere la tua presenza su TikTok.

Quindi fallo ora, prima che tutti quelli che fanno parte del tuo settore lo facciano prima di te! Leggi la nostra breve guida in merito.

10. Pinna le tue immagini

Hai creato delle belle immagini per il tuo blog o prodotto delle infografiche? Pinnale su Pinterest!

Assicurati di condividere anche altri contenuti relativi.

Vorrai essere visto come qualcuno che “pinna” dei contenuti interessanti, anche se non li avrai prodotti tu.

Questo consente di costruire un rapporto di fiducia con il tuo pubblico e posizionarti come utile e informato presso la tua nicchia.

11. Segui la concorrenza

Lo sapevi che Facebook ti consente di seguire altri account con la sua funzione “Pagine da tenere sotto controllo” nella sezione Insights?

Segui la concorrenza e tieniti aggiornato su cosa stia facendo. Osserva cosa funziona meglio e cogli degli spunti per migliorare la tua strategia.

strategie creative di social media marketing

12. Sii il tuo più grande promotore

Perché non auto-promuoversi? Se non condividi i tuoi stessi contenuti, come puoi aspettarti che lo facciano gli altri?

Non sederti sugli allori, sperando che qualcosa funzioni. Contatta, impegnati, interagisci e non aver paura di chiedere di seguirti, mettere un like o connetterti.

13. Utilizza uno strumento di gestione social

Probabilmente a questo punto ti senti scoppiare la testa. Lo possiamo capire: devi pensare al tuo lavoro e non solo a promuoverti sui social.

La buona notizia è che ci sono un sacco di strumenti per la gestione delle pagine social che sono gratuiti o piuttosto a buon mercato. Dai un’occhiata a Hootsuite.

14. 10-4-1

Decidere cosa postare può essere piuttosto opprimente. Usando la regola del 10-4-1 puoi variare i tuoi post in modo da non annoiare il tuo pubblico.

Ecco cosa stabilisce questa regola: per ogni 15 post, 10 dovrebbero essere contenuti condivisi da altre pagine, 4 dovrebbero essere articoli del tuo blog e 1 dovrebbe essere una landing page o contenuto commerciale.

15. Utilizza Zoom per le conferenze web

Zoom è un bel modo gratuito per fare videoconferenze via web.

Ci sono molti leader di settore che utilizzano questo strumento per connettersi in maniera più intima con il proprio seguito o per registrare lo schermo e produrre dei video screencast da condividere sui social.

16. Condividi contenuti relativi al tuo settore

La cosa peggiore che puoi fare è promuovere solo te stesso. Scegli dei contenuti che forniscano valore al tuo pubblico.

Condividi link a contenuti rilevanti su blog di economia, pubblicazioni di settore o newsletter nelle aree di interesse dei tuoi clienti e cita sempre le fonti quando devi.

17. Connettiti con i leader della tua nicchia

Trovare leader influenti nella tua nicchia e connettersi con loro via social è un bel modo per trovare degli ottimi contenuti da condividere e imparare dai migliori.

Per strategie creative di social media marketing personalizzate contattaci via mail a info@zeropixel.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *