wordpress 5.7 esperanza

La release di WordPress 5.7 è stata dedicata a “Esperanza Spalding”, jazzista prodigio: styling semplificato per concentrarsi sui contenuti.

Le aspettative per l’uscita della versione di WordPress 5.7 erano alte: sarebbe dovuta essere una quasi rivoluzione, ma così non è stato. Per il Full Site Editing pare che bisognerà aspettare WordPress 5.8. 

Le novità, però, sono comunque parecchie e prestissimo ne arriverà presto anche una sul blocco gallery di Gutenberg. 

Le novità di WordPress 5.7

Miglioramenti in Gutenberg 

  • Da questa versione sarà più semplice regolare la dimensione dei font in più punti della pagina senza dover apportare modifiche in una schermata parallela.
  • I blocchi riutilizzabili sono stati resi più semplici da usare e più stabili e vengono ora salvati in automatico al salvataggio della pagina.
  • È stato attivato il drag-and-drop per i blocchi: una vera comodità! Basterà scegliere il blocco da usare nella colonna di sinistra e trascinarlo nel punto esatto della pagina dove vogliamo che sia posizionato et voilà… 

Migliorie grafiche senza codice personalizzato

  • Da questa versione sarà possibile utilizzare un blocco a tutta altezza, ad esempio il blocco Cover, per fare in modo che riempia l’intera finestra.
  • Il blocco dei pulsanti ha subito due modifiche che lo migliorano: 
    • Posizionamento: adesso possiamo mettere i bottoni anche in verticale!
    • Dimensione: è possibile impostare la larghezza una percentuale.
  • Le modifiche apportate al blocco delle icone social consentono di modificarne facilmente le dimensioni delle singole icone.

Tavolozza dei colori

Quella che può sembrare inizialmente una limitazione è in realtà una semplificazione: la tavolozza dei colori predefinita prevede ora 7 colori principali e una gamma di 56 sfumature.

La cosa importante è che queste impostazioni di base soddisfano il rapporto di contrasto dei colori raccomandato dalle WCAG 2.0 AA (Linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2 – Livello di conformità AA).

Novità un po’ più tecniche: HTTPS, API e Lazy-loading 

  • Da questa versione sarà possibili passare da HTTP a HTTPS in modo più semplice per presentare ai tuoi visitatori il tuo sito in versione sicura.
  • Miglioramento delle API per l’inclusione delle direttive robots meta tag.
  • In automatico WordPress aggiungerà un attributo specifico per caricare in un secondo momento i contenuti iFrame del sito tramite Lazy-Loading (molto importante lato SEO).

Perché aggiornare a WordPress 5.7?

Consigliamo di aggiornare alla versione 5.7 di WordPress? Sì, come sempre, ma non da soli!

Aggiornare un sito creato con WordPress significa verificare a livello tecnico che tutte le migliorie siano compatibili con i vari plugin o con il tema, quindi l’errore che oscura il sito è sempre in agguato. Malgrado questo però è consigliabile pianificare un intervento di manutenzione e aggiornare il sito:

  • per essere più sicuri rispetto ad eventuali vulnerabilità;
  • per sfruttare appieno delle migliorie apportate.

Vuoi avere un sito web sempre aggiornato? Scopri i nostri servizi web!