wordpress 5.6

La release WordPress 5.6 è stata rilasciata a dicembre ed è stata dedicata (come per tradizione) ad una famosa interprete jazz, Nina Simone.

Le novità di WordPress 5.6

Nuovo tema di default

Il nuovo tema default di WordPress rilasciato con questa versione si chiama 2021 (Twenty Twenty-One), una sorta di tela bianca su cui Gutenberg rende il meglio di sé. 

Minimale e semplice, offre una gamma di colori pastello preselezionati, che consentono all’utente di concentrarsi interamente sul contenuto del sito. Se questi colori non piacessero, è sempre possibile personalizzarli, nella migliore tradizione WordPress, ma la cosa più importante è che questo tema è conforme alle linee guida per l’accessibilità dei contenuti web (WCAG) 2.1 a livello AAA

Aggiornamenti automatici

Da questa versione di WordPress vengono implementati gli aggiornamenti automatici: malgrado le buone intenzioni non consigliamo di attivarli perché è facile incorrere in un errore e bloccare il sito, obbligando poi ad un intervento d’urgenza.

Nuovi modelli di blocchi di Gutenberg (versione 9.2)

Sono stati aggiunti diversi modelli di blocchi per sveltire ancora di più il lavoro di inserimento dei contenuti. 

Aspetti tecnici

Autenticazione API REST

Un passo avanti nella sicurezza. Con questa miglioria è possibile controllare le API che accedono al sito e controllare che cosa fanno.

PHP 8 e jQuery

Un inizio di adeguamento del Core di WordPress per PHP 8 e aggiornamenti di jQuery in 3 step (5.5, 5.6 e 5.7) per essere sempre al passo.

Perché aggiornare?

Consigliamo di aggiornare alla versione 5.6 di WordPress? Sì, ma non da soli!

Aggiornare un sito creato con WordPress significa verificare a livello tecnico che tutte le migliorie siano compatibili con i vari plugin o con il tema, quindi l’errore che oscura il sito è sempre in agguato. Malgrado questo però è consigliabile pianificare un intervento di manutenzione e aggiornare il sito:

  • per essere più sicuri rispetto ad eventuali vulnerabilità;
  • per sfruttare appieno delle migliorie apportate ;
  • per iniziare (nel caso non lo aveste già fatto) ad usare Gutenberg ed i suoi blocchi.

E mentre noi ci occupiamo di aggiornare i siti, il team di WordPress sta già lavorando alla versione 5.7 che, se le tempistiche e le aspettative verranno rispettate, sarà una vera rivoluzione in arrivo per marzo 2021.

Vuoi avere un sito web sempre aggiornato? Scopri i nostri servizi web!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *