seo sito web

Sai cos’è la SEO? Cosa significa questo acronimo e perché è un tassello imprescindibile della tua strategia digitale?

Probabilmente ti sarai imbattuto in questo termine cercando informazioni su come migliorare le performance del tuo sito web, oppure attirare visitatori interessati al tuo prodotto o servizio.

Bene, ti confermo che sei nel posto giusto!

Se parti da zero, non sai cos’è la SEO e vuoi scoprire di più su come e perché questo strumento può esserti davvero molto utile online, leggi con attenzione questo articolo.

Cos’è la SEO e perché è importante per attirare traffico al tuo sito web 

L’acronimo SEO sta per Search Engine Optimization, ossia ottimizzazione sui motori di ricerca.

Consiste in quella tecnica, quella branca del marketing, che studia le tecniche e le strategie per battere l’algoritmo di Google e posizionarsi tra i primi risultati di ricerca.

Ora, immagina di cercare su Google “Come creare un sito web”.

Premendo invio ti compariranno una serie di link a siti web che Google seleziona per te in base al grado di pertinenza con la tua ricerca.

L’obiettivo di costruire un sito SEO oriented è proprio farti trovare da persone interessate ai tuoi servizi per le parole chiave giuste.

Tutta la strategia SEO, dunque, è composta di un tassello fondamentale attorno a cui ruota tutta l’ottimizzazione: le parole chiave.

Il ruolo delle parole chiave

Le query o, per dirla in modo più semplice, le parole chiave, sono le ricerche che effettuiamo su Google.

Imparare a conoscerle, individuarle e capire le loro differenze è la chiave per una strategia SEO di successo.

Per scrivere un articolo, un testo o una semplice pagina web SEO-Oriented, il primo passo è proprio individuare le parole chiave per cui vuoi posizionarti.

Insomma, se nemmeno tu sai qual è la query obiettivo, Google non capirà a chi mostrare il tuo contenuto.

Esistono due differenti tipi di parole chiave:

  • Parole chiave a coda lunga
  • Parole chiave a coda corta, che si differenziano per il numero di parole che le compongono.

Ad esempio, “sito web” è una query molto generica a coda corta, che presenterà sicuramente un volume di ricerca mensile alto.

“Come costruire un sito web aziendale” è una parola chiave a coda lunga perché più specifica e, per questo motivo, meno utenti la cercheranno ogni mese.

La domanda che potresti porti a questo punto è: coda lunga o coda corta? Da dove partire?

La scelta dipende dallo stadio attuale del tuo sito web che puoi individuare solo con un’opportuna analisi.

Ti daremo maggiori informazioni su questo punto nel paragrafo finale, per ora è bene che tu sappia questo.

Se il tuo sito è molto giovane ti conviene puntare su parole chiave a coda lunga se invece è già affermato puoi iniziare a spostarti sulle code corte.

seo analisi
Krynica-Zdroj, Poland – July 11, 2017: Businessman using Google Analytics Application in the office. Google Analytics is the most famous application for advanced web traffic analysis in the world

Tipologie di SEO: Onsite e Offsite

La SEO è una materia piuttosto complessa in cui la scrittura e l’ottimizzazione dei testi è solo una piccola parte.

Esistono principalmente due diverse tipologie di ottimizzazione SEO: SEO Onsite e SEO Offsite.

Per SEO Onsite intendiamo tutte quegli elementi SEO che possiamo controllare direttamente all’interno del nostro sito web.

In questa categoria rientra la struttura stessa del sito, la suddivisione del menu, delle categorie degli articoli, la scelta delle parole chiave, i link interni e la scrittura stessa dei testi.

Esiste poi un’altra parte molto importante della SEO che riguarda tutto ciò che avviene Offsite, cioè al di fuori del tuo sito web.

Google, infatti, guarda con molto interesse siti e risorse esterne che linkano al tuo sito web.

Per migliorare a dismisura il tuo posizionamento, puoi creare una rete di link e siti che puntano ai tuoi articoli e pagine, in modo da aumentare la tua autorevolezza agli occhi del motore di ricerca.

Questo è tutto il mondo della SEO Offsite che opera attraverso backlink, ossia link che puntano al tuo sito dall’esterno.

Hai fatto maggiore chiarezza su cos’è la SEO ma non sai da dove partire?

Continua a leggere!

Da dove partire per un’analisi SEO perfetta

L’analisi SEO è il punto di partenza per capire lo stadio attuale del tuo sito web e prendere le giuste misure per farlo crescere agli occhi di Google.

In Zeropixel abbiamo sviluppato due diversi tipi di analisi che vengono incontro alle diverse esigenze specifiche dei clienti con cui ci interfacciamo ogni giorno.

1. Analisi Light

Andiamo a sondare in maniera generale il posizionamento SEO del tuo sito web, le principali parole chiave e l’autorità che ha raggiunto su Google.

Potrai renderti conto se alcune delle tue pagine si sono posizionate e per quali ricerche, le principali parole chiave (migliori, potenziali, in salita e in discesa) per avere un’indicazione di massima delle parti più interessanti del tuo sito.

2. Analisi Deep

Abbiamo pensato un secondo tipo di analisi per chi vuole portare la SEO del proprio sito web ad un livello superiore.

Con l’analisi SEO Deep, oltre alle attività dell’analisi SEO Light, andiamo a sondare più nello specifico il mercato dei tuoi competitor, capiremo insieme come puoi posizionarti per parole chiave rilevanti, definiremo i miglioramenti tecnici, controlleremo se il tuo sito è costruito correttamente o se ha bisogno di ottimizzazioni.

Sei pronto a lanciare il tuo sito SEO-Friendly?

Se hai capito che la SEO è lo strumento che ti manca per dare maggiore notorietà al tuo sito web, contattaci per avviare la tua prima analisi e scoprire il punto di partenza.

In Zero Pixel troverai un team di esperti in grado di realizzare un’analisi SEO adatto alle tue esigenze per ottimizzare il tuo sito web. Scrivici a info@zeropixel.it per un preventivo!