Migliorare la strategia di content marketing nel 2020

Come puoi migliorare la strategia di content marketing nel 2020? Ecco 5 semplici e utili tendenze di da seguire quest’anno.

Tendenze per migliorare la strategia di content marketing nel 2020

Visto che siamo ancora nella parte iniziale del 2020, è il momento perfetto per pensare a come portare avanti una strategia di content marketing di successo nei prossimi mesi.

Ogni giorno emergono nuovi canali, tattiche e tendenze, ma la sfida sta nel decidere quali includere nella propria strategia.

Ci sono molti articoli sulle ultime principali tendenze e su come puoi rivoluzionare le tue tattiche nel 2020. Noi abbiamo deciso di tornare alle basi per sottolineare come semplici tattiche e tendenze possono migliorare i tuoi contenuti.

migliorare la strategia di content marketing

1. Concentrati sull’esperienza

Non è sufficiente aumentare la frequenza degli articoli sul blog per migliorare la strategia di content marketing. In un mondo digitale ricco di contenuti, la sfida è distinguerti dai tuoi competitor.

Un ottimo modo per raggiungere il successo è concentrarsi sull’esperienza. I tuoi contenuti dovrebbero essere rilevanti e informativi, ma dovrebbero anche facilitare l’esperienza dell’utente.

La content experience è una frase sempre più usata, che si riferisce a ciò che sta tra il content marketing e la user experience. Si tratta di analizzare come puoi migliorare i tuoi contenuti, il tuo sito e persino la tua strategia per assicurarti che i tuoi lettori passino più tempo a leggere i tuoi articoli.

Ci sono molti modi per migliorare la content experience:

  • testa la versione mobile del tuo sito
  • punta a paragrafi brevi che sono più facili da leggere da smartphone
  • migliora la “leggibilità” dei tuoi contenuti permettendo al testo di “respirare” con immagini e sottotitoli
  • controlla la velocità di caricamento
  • mira alla personalizzazione

Non tutti i cambiamenti richiedono molto tempo. La cosa importante è riconoscere come il tuo team, i tuoi strumenti e i tuoi processi possano essere orientati affinché la content experience migliori nel 2020, un passo alla volta.

2. Includi dati visuali

I contenuti visuali possono migliorare l’esperienza di lettura: possono aiutarti a mettere in evidenza i dati principali. Le infografiche, ad esempio, aiutano a riassumere i punti chiave in un modo più visuale e incrementare la “condivisibilità” dei tuoi articoli.

migliorare la strategia di content marketing

Le citazioni visuali possono aiutarti a farti capire meglio dal lettore. Puoi anche includere dei video nei tuoi contenuti per fornire un formato alternativo per il tuo articolo.

Un’altra idea è utilizzare delle GIF quando parli di un prodotto: sarà più semplice per i lettori capire a cosa ti stai riferendo.

Usare dati visuali nella tua strategia di content marketing può aiutare a semplificare concetti complicati e abbiamo notato che anche molti brand usano video e GIF per presentare i loro dati.

Il visual storytelling sta crescendo ed è utile per sperimentare con formati diversi, per trovare ciò che funziona meglio per i tuoi lettori.

Per creare post animati per i social media, infografiche, immagini per le citazioni e molto altro ancora puoi utilizzare Canva, un’ottima piattaforma grafica gratuita, soprattutto se hai poca dimestichezza con Photoshop.

3. Scrivi articoli lunghi

Su internet c’è una lotta continua per attirare l’attenzione di qualcuno. Non tutti passano molto tempo su una pagina, il che ci spinge a trovare idee per contenuti di lunghezza ridotta. Questo è generalmente un buon approccio, ma dobbiamo ricordarci che i contenuti lunghi non sono morti.

Ci sono molte ragioni per creare contenuti lunghi nel 2020:

  • creano maggior fiducia da parte dei tuoi lettori
  • approfondiscono gli argomenti che stai trattando
  • mostrano il tuo stile di scrittura e la tua personalità
  • migliorano la tua SEO

Medium, piattaforma creata dal co-fondatore di Twitter, è diventata popolare come piattaforma che si concentra sulla scrittura e lascia fuori ogni distrazione. Ci si trovano contenuti di grande qualità e molti scrittori non temono di esplorare a fondo gli argomenti che stanno trattando. Medium ha esaminato i suoi articoli di maggior successo per scoprire che l’articolo di blog ideale è di circa 1.600 parole e ci vogliono 7 minuti per leggerlo.

Inoltre, creare contenuti lunghi migliora anche la tua posizione nei risultati dei motori di ricerca e puoi trattare in maniera dettagliata un argomento per cui vuoi diventare un riferimento.

Non tutti i tuoi articoli dovrebbero essere troppo lunghi. Ma è comunque una buona idea dedicare del tempo ogni mese per scrivere alcuni articoli che superino le 1.000 parole.

4. Leggi i tuoi articoli ad alta voce

Un metodo semplice per migliorare la strategia di content marketing nel 2020 è iniziare a leggere i tuoi articoli ad alta voce. È facile perdersi nei propri pensieri quando si scrivono dei contenuti. Ciò che sembra avere senso per te, potrebbe non averne per qualcun altro.

Tutto ciò che scrivi dovrebbe sembrare naturale. Inizia a creare dei contenuti che siano più discorsivi per migliorare il tuo stile di scrittura.

Una volta che applicherai questa idea alla tua strategia di content marketing, comincerai a capire che la scrittura online non dovrebbe essere difficile da comprendere. L’idea è aiutare i tuoi lettori a godersi di più i tuoi contenuti in un modo più semplice e autentico.

Leggere i tuoi articoli ad alta voce ti spinge a esaminare il modo in cui trasmetti il tuo messaggio. È una pratica che ti aiuta a migliorare la scrittura e l’esperienza di lettura. La prossima volta che hai intenzione di creare dei contenuti per i tuoi clienti, leggili ad alta voce prima di pubblicarli. Potresti rimanere sorpreso dalla differenza che può fare.

5. Migliora la tua SEO

È il momento di migliorare la tua ottimizzazione per i motori di ricerca nel 2020. Che ne dici di essere più strategico per la SEO e concentrarti su ciò che conta?

Puoi iniziare apportando piccole modifiche che possono avere un impatto sul lungo termine:

  • smetti di concentrarti sulle parole chiave più popolari e inizia a scoprire le parole chiave a coda lunga che possono aiutarti a distinguerti;
  • dedica più tempo a migliorare i tuoi contenuti invece di riempirli con le tue parole chiave;
  • investi in strumenti che semplificano la SEO;
  • smetti di puntare alla prima posizione nella SERP ed esplora modi diversi per distinguerti (ad esempio, ranking nelle immagini o snippet in primo piano);
  • scrivi contenuti più discorsivi per aumentare le possibilità di apparire negli snippet in primo piano e box con risposte.

L’importante è iniziare a pensare alla SEO come un altro elemento della tua strategia content marketing, che si rivolge alle esigenze dei tuoi lettori. Non si tratta solo di classificarsi nei risultati di ricerca: l’obbiettivo finale dovrebbe essere sempre quello di offrire un’ottima esperienza.

Conclusioni

Non tutte le tendenze di content marketing saranno innovative. A volte il più semplice cambiamento può portare a un grande successo.

Osserva la tua attuale strategia di content marketing e cos’ha funzionato nel 2019. Inizia ad esplorare le aree in cui vorresti migliorare e scova piccole tattiche che puoi implementare.

Considera queste 5 tendenze come un punto di partenza per dei semplici cambiamenti da apportare per migliorare la comprensione del tuo pubblico e delle sue esigenze.

Per una consulenza su come migliorare la strategia di content marketing, scrivici a info@zeropixel.it

Laura Passador
Laura Passador
Articoli: 144