Usabilità e user experience (UX)

L’usabilità e l’esperienza utente (UX) sono ormai diventati fattori chiave per la creazione di siti web accattivanti e facili da usare che possono diventare un vantaggio competitivo nella progettazione di siti web di alta qualità.

Cosa si intende per usabilità e UX

Usabilità

L’usabilità indica la semplicità e la facilità d’uso di un sito web da parte dell’utente come: trovare informazioni, navigare sul sito o eseguire azioni specifiche come ad esempio acquistare un prodotto.

Un sito web con una buona usabilità deve essere intuitivo e facile da usare, con una navigazione chiara e una struttura delle informazioni ben organizzata. Deve caricarsi rapidamente e fornire un’esperienza utente coerente su tutte le pagine del sito.

User Experience (UX)

L’UX o User Experience indica la qualità dell’esperienza di un utente durante la navigazione su un sito internet. È un concetto più ampio rispetto all’usabilità, perché include non solo la facilità d’uso del sito stesso, ma anche le emozioni, le sensazioni che provano durante l’interazione con il sito.

Un sito con una buona UX deve essere visivamente accattivante, piacevole da usare e invogliare l’utente a rimanere sul sito e tornare in visite successive alla prima.

I professionisti dell’usabilità e Ux

La creazione di un sito internet è affidata a diverse figure professionali ed ognuna contribuisce in modo diverso a migliorare l’esperienza dell’utente e l’usabilità del sito.

  • Programmatori: a loro il compito di utilizzare un codice pulito e ben strutturato che permetta una veloce navigazione delle pagine.
  • Webmaster: si occupano di garantire che il sito sia ottimizzato per la velocità e che sia accessibile a una vasta gamma di dispositivi, inclusi smartphone e tablet.
  • Web designer: a loro è affidata la sfida di fornire un’esperienza visiva accattivante per gli utenti, utilizzando un design pulito e ben organizzato che renda facile per gli utenti trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

È importante che programmatori, webmaster e web designer lavorino insieme per garantire che il sito sia testato e ottimizzato per la migliore esperienza utente possibile.

Perché UX e usabilità sono importanti

  1. Soddisfazione degli utenti: un utente soddisfatto della propria esperienza è più propenso a tornare sul sito e consigliarlo ad altri
  2. Miglioramento delle conversioni: Un’esperienza positiva aumenterà le probabilità che l’utente completi le attività proposte dal sito come registrarsi, partecipare ad una discussione, rispondere ad un sondaggio o completare un acquisto
  3. Rilevanza per i motori di ricerca: un sito ottimizzato per UX e usabilità verrà probabilmente premiato dai motori di ricerca e apparirà in posizioni migliori nei risultati di ricerca
  4. Minor tasso di abbandono: un sito semplice e piacevole aumenta la permanenza dell’utente sul sito

L’utente è al centro del tuo sito internet.

Come misurare Usabilità e Esperienza Utente

Per valutare un sito web per questi aspetti si utilizzano delle metriche rilevabili con un’attenta analisi delle statistiche

Metriche per l’usabilità

  • Tempo di caricamento delle pagine: gli utenti tendono ad uscire da un sito che richieda troppo tempo per caricarsi
  • Tasso di rimbalzo: è la percentuale di utenti che lasciano il sito dopo ave visitato una sola pagina
  • Tasso di completamento delle attività: è la percentuale di utenti che portano a termine l’attività preposta dal sito come un acquisto o compilare un modulo
  • Tempo medio di permanenza sul sito: un tempo medio più lungo può indicare che gli utenti stanno trovando il sito facile da usare e interessante
  • Feedback degli utenti: chi meglio dell’utente stesso può dare una valutazione del sito?
  • Tasso di errore: è la frequenza di errori incontrati dagli utenti nell’uso del sito

Metriche per l’UX

  • Satisfaction Score: misura il grado di soddisfazione degli utenti per l’esperienza sul sito.
  • Tempo di attenzione: misura la quantità di tempo che gli utenti trascorrono sulla pagina. Un tempo di attenzione più lungo può indicare un’esperienza più coinvolgente e soddisfacente.
  • Tasso di completamento delle attività: percentuale di utenti che completano le attività sul sito, come effettuare un acquisto o compilare un modulo di contatto.
  • Frequenza di utilizzo: la frequenza con cui gli utenti tornano sul sito.
  • Net Promoter Score (NPS): Questa metrica misura la propensione degli utenti a raccomandare il sito ad altri.
  • Tasso di abbandono: la percentuale di utenti che abbandonano il sito durante un’attività.

Ux e usabilità per i motori di ricerca

I motori di ricerca sono sempre più User Oriented: viene infatti data molta importanza all’esperienza dell’utente nell’uso del sito come parametro per valutarne la qualità ed importanza.

Già da tempo nelle linee guide di Google si parla di User Experience e della sua importanza per la SEO di un sito: un sito “perfetto” lato SEO potrebbe perdere di vista l’utente, il fruitore del servizio, il cliente dell’e-commerce e la riprova è Google EEAT.

Google EEAT

EEAT è l’aconimo di:
E experience > Esperienza (del creatore del sito)
E expertise > Competenza (del creatore del sito)
A authoritativeness > Autorevolezza (del creatore, del sito stesso e del contenuto)
T Trustworthiness > Affidabilità (della pagina, per quanto è accurata, onesta, sicura e attendibile)

Questi sono i nuovi criteri che google utilizza per valutare i contenuti dei siti internet che analizza, secondo quanto indicato con l’update di Dicembre 2022 e si possono riassumere in un semplice concetto:

le risposte di Google dovranno essere di alta qualità e rispondenti a quello che effettivamente l’utente sta cercando

e per ottenere questo le pagine web che analizza verranno valutate in base alla buona esperienza complessiva dell’utente rispetto alla qualità dei contenuti, alla loro leggibilità e fruibilità.

Anche se Google si è affrettato a precisare che EEAT è per migliorare la qualità di risposta del suo algoritmo e non per la mera valutazione del singolo sito internet, va da sè che i migliori contenuti ed esperienze verranno premiati, magari a lungo termine.

Cosa fare?

Il tuo sito internet offre una buona User Experience al tuo utente?

Possiamo aiutarti a capirlo con un digital check up rapido ed efficace per studiare insieme le migliori strategie per offrire un’esperienza migliore al tuo utente.

Sara Bargis
Sara Bargis
Articoli: 24