Articoli

I milanesi hanno a disposizione un nuovo punto di riferimento per la loro salute: Cerba HealthCare Italia, il primo gruppo in Italia per la diagnostica ambulatoriale e le analisi di laboratorio, ha aperto un nuovo centro in Piazza 6 Febbraio.
Il quartiere CityLife si arricchisce così con un nuovo servizio che tutela il bene più importante, la salute delle persone.
«Questa apertura – commenta il CEO di Cerba HealthCare Italia Stefano Massaro – conferma l’impegno di Cerba HealthCare Italia per una medicina territoriale, di prossimità, che arriva vicino ai cittadini anche fisicamente, con servizi di alto livello e attenzione anche al comfort, all’accessibilità e alla rapidità nella risposta».

Quest’ultima apertura è un ulteriore passo della strategia di sviluppo di Cerba HealthCare, spiega Laura Daturi, AD di Cerba HealthCare Italia per la Lombardia: «Il nostro network arriva così a contare 12 centri a Milano, 65 in Lombardia e oltre 440 in tutta Italia, con i quali Cerba HealthCare Italia offre una gamma completa di analisi di laboratorio, diagnostica per immagini e visite specialistiche condotte da 1.850 specialisti su tutto il territorio nazionale, che operano con le tecnologie più efficaci e innovative oggi a disposizione».

inaugurazione nuovo centro Cerba
Laura Daturi, AD di Cerba HealthCare Italia per la Lombardia, Fabio Galante e Stefano Massaro, CEO di Cerba HealthCare Italia

Il nuovo centro di Piazza 6 Febbraio offre servizi di diagnostica e prevenzione, i due punti cardine dell’approccio di Cerba HealthCare, perché far progredire la diagnosi significa far progredire la salute. È aperto dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 12.00. Offre analisi di laboratorio (con accesso diretto senza prenotazione fino alle 9.30) e, su appuntamento, prestazioni ostetrico-ginecologiche (PAP test e tamponi). Tutto è progettato per mettere al centro il paziente: l’ambiente è piacevole e confortevole e i tempi di attesa sono minimi, sia per i prelievi sia per l’invio dei risultati, anche online. Sarà inoltre possibile conoscere tutti i servizi erogati da Cerba HealthCare negli altri centri milanesi del gruppo (il più recente dei quali ha aperto in zona Moscova): visite ambulatoriali di ogni tipo, radiologia, medicina dello sport e servizi innovativi come test genetici, digital life coaching e checkup completi per tutte le età.

Inaugurazione-Centro-Cerba-HC

All’inaugurazione della struttura è intervenuto anche un ospite d’eccezione: l’ex difensore nerazzurro Fabio Galante, Ambassador e Legend dell’Inter, che con Cerba HealthCare Italia ha una partnership per quanto riguarda la medicina sportiva e la preparazione atletica, con test di ultima generazione finalizzati al monitoraggio della condizione fisica dei giocatori.

Fabio-Galante

La combinazione di medicina, sport e tecnologia è infatti centrale nelle attività di Cerba Healthcare, che con i suoi centri di medicina dello sport segue ogni anno più di 100 mila atleti nel mondo in ambiti come scienza dell’alimentazione, integrazione alimentare, certificati di idoneità sportiva agonistica e non agonistica, fisiologia dell’esercizio, cardiologia, studio dei fattori di rischio sulla base dei fattori ematici e tanti altri.

migliorare-corsa-Rinelli

Roberto Rinelli, preparatore e fisioterapista di Cerba HealthCare Italia, spiega come allenarsi meglio e prevenire gli infortuni: analisi di postura e biomeccanica per programmi personalizzati e test drop-fall per monitorare la riabilitazione dopo un intervento al crociato.
L’esperto: «Innovazioni non solo per i campioni, migliorano attività e il benessere degli sportivi di ogni livello».

Medicina, tecnologia e sport: un connubio che siamo abituati a immaginarci al servizio dei grandi campioni diventa sempre più accessibile anche agli atleti amatoriali
E a fare da apripista in questo senso è il running, disciplina che torna protagonista con la bella stagione e con l’intensificarsi delle manifestazioni podistiche.
È giunto quindi il momento, per gli sportivi di ogni livello, di scoprire tutte le ultime novità in fatto di test, esami e soluzioni per l’allenamento.

roberto-rinelli
Roberto Rinelli, preparatore e fisioterapista responsabile di Cerba HealthCare Italia

A parlarne è Roberto Rinelli, preparatore e fisioterapista responsabile di Cerba HealthCare Italia, centro specializzato nelle attività di alto livello legate al running.
«Negli ultimi anni le tecnologie sanitarie al servizio dei runners hanno avuto uno sviluppo enorme – commenta Rinelli – e sono un valido alleato non solo per chi punta a migliorare la performance, ma anche per tutti coloro che hanno come obiettivo la salute e il benessere. Infatti correre bene è una competenza che va acquisita per stare bene e muoversi meglio.
Tutto deve partire da una valutazione corretta e approfondita delle caratteristiche individuali di ogni atleta: è qui che entra in campo una medicina di precisione, personalizzata al massimo, in grado di seguire l’atleta nel tempo».

Fra le ultime novità in materia ci sono quelle che mettono sotto la lente la postura di corsa.
«Uno strumento particolarmente efficace – spiega Roberto Rinelli – è la video analisi a 360° con un software che rileva gli errori nella tecnica di corsa e nell’appoggio del piede con il conseguente orientamento alla scarpa. Questa valutazione funzionale della cinematica del gesto sportivo, attraverso un sistema inerziale, è la soluzione ideale per tutte le tipologie di atleti che vogliono monitorare e migliorare le loro performance e prevenire gli infortuni».

Assieme a questo test è utile eseguire un’analisi della biomeccanica di corsa tramite elettromiografia: semplificando molto, si tratta di un esame in cui dei sensori analizzano quando si attivano i muscoli. «Con il sistema BTS FREEMG – prosegue Rinelli – otteniamo dati oggettivi e quantitativi relativi all’attività muscolare e ai parametri cinematici, in modo da procedere a una valutazione funzionale dello stato di attivazione delle catene muscolari, fornendo indicazioni riguardo il momento, la durata, e l’entità dell’attivazione muscolare durante la corsa. In questo modo possiamo per esempio scoprire delle differenze fra un arto e l’altro, cosa che ci permetterà di attuare degli esercizi appropriati per ripristinare la simmetria».

Altro ambito fondamentale è quello che riguarda la riabilitazione e la prevenzione degli infortuni e re-infortuni. Una delle ultime novità in questo senso, spiega Roberto Rinelli, è il protocollo Drop-Fall, e cioè «un test di pre-attivazione muscolare altamente predittivo della probabilità di rottura del legamento crociato anteriore. È particolarmente indicato nei soggetti che sono già stati operati e che vogliono monitorare il percorso di riabilitazione prima di tornare alla pratica sportiva».

Sono tutte analisi veloci, accurate e non invasive che possono essere effettuate nei centri Cerba HealthCare Italia e che fanno davvero la differenza nel realizzare programmi di allenamento efficaci perché calibrati sulle caratteristiche e sulle esigenze di ogni singolo individuo.

cerba-healthcare-milano-marathon
Il team di Cerba HealthCare Italia alla Milano Marathon

A proposito di Cerba HealthCare Italia

Cerba HealthCare Italia fa parte di un gruppo internazionale dedicato alla diagnostica ambulatoriale e alle analisi cliniche presente in 16 nazioni, è specializzata nei settori dei laboratori analisi, medicina dello sport, medicina del lavoro, radiologia, poliambulatori e service lab. Nel nostro Paese conta oltre 1.850 addetti, più di 440 tra centri medici e di prelievo, 23 laboratori. Ogni anno esegue più di 25 milioni di esami e offre i suoi servizi a oltre 6 milioni di pazienti. 

www.cerbahealthcare.it

cerba healthcare italia completa acquisizione lifebrain in italia

Cerba HealthCare si posiziona oggi come numero 1 nel mercato della diagnostica medica di laboratorio in Italia e avvia il processo di integrazione per soddisfare le esigenze di pazienti, medici e ospedali a livello nazionale.

Continua a leggere
acquisizione di lifebrain

Cerba HealthCare prosegue con la sua strategia di sviluppo ed è pronta ad acquisire Lifebrain in Italia e diventare il primo player del paese

Cerba HealthCare, player di riferimento internazionale nella diagnostica medica, ha avviato trattative esclusive con European Laboratory Solutions (ELS) per acquisire il 100% delle azioni di ELS, che possiede la rete Lifebrain in Italia. Al completamento di questa acquisizione, Cerba HealthCare diventerà il numero uno nel mercato della diagnostica in Italia.

Cerba Healthcare, con sede in Francia, gode di una solida posizione in Europa e in Africa grazie alle sue storiche attività nella diagnostica di laboratorio di routine ed ultra specialistica. Il Gruppo è inoltre affermato in tutto il mondo grazie alla propria esperienza negli studi clinici di convalida e ottimizzazione circa l’efficacia di nuovi trattamenti e vaccini. Oggi, Cerba HealthCare occupa un posto unico nel mercato della diagnostica, con la sua competenza medica e industriale che soddisfa le esigenze di pazienti, medici, ospedali e dell’industria farmaceutica.

In Italia, Lifebrain è un’azienda leader che può vantare un’esperienza di primo piano nell’ambito delli sviluppo per linee esterne e una forte presenza geografica con tre hub e circa 360 centri.

Questa acquisizione consentirà a Cerba HealthCare Italia di fornire ai pazienti e alla comunità medica tutta la sua competenza scientifica e l’offerta diagnostica attraverso la più grande rete di laboratori in Italia e coprire così le esigenze del maggior numero possibile di persone.

Catherine Courboillet, presidente di Cerba HealthCare, dichiara: «Con una presenza capillare in 17 delle 20 regioni italiane, questa acquisizione consentirebbe a Cerba HealthCare Italia di rafforzare la sua posizione unica nel mercato della diagnostica e di essere un punto di riferimento nell’ambito della diagnostica con servizi rivolti ai pazienti, medici e ospedali in tutto il paese. Queste trattative esclusive si inseriscono nella strategia di espansione perseguita da Cerba HealthCare nell’ultimo decennio e riflettono il desiderio del Gruppo di accelerare il proprio sviluppo e raggiungere una crescita sostenibile. Sono lieta di poter contare sui nostri principali azionisti, PSP Investments ed EQT, che stanno supportando il Gruppo in questa strategia e contribuendo a realizzare il suo pieno potenziale come leader nella diagnostica a livello europeo».

L’acquisizione sarà finanziata da una combinazione di equity e debito e si concluderà entro la fine dell’anno. È inoltre soggetta a notifiche amministrative e approvazioni regolamentari, in particolare da parte delle autorità italiane.

cerba healthcare avvia l'acquisizione di lifebrain
Stefano Massaro, CEO di Cerba HealthCare Italia

Stefano Massaro, CEO di Cerba HealthCare Italia, dichiara: «Stiamo ultimando il processo di acquisizione dell’azienda che, negli ultimi anni, si è sviluppata più velocemente di chiunque altro, attraverso una campagna formidabile di acquisizioni su tutto il territorio nazionale. Questa operazione consente a Cerba HealthCare di divenire il primo operatore presente sul territorio italiano nel settore della diagnostica di laboratorio ed ambulatoriale. Con il prezioso supporto del management di Lifebrain, saremo in grado di portare su larga scala anche in Italia, la cultura scientifica, l’attenzione al paziente e l’innovazione tecnologica che sono i pilastri su cui si fonda la storia gloriosa del gruppo Cerba, risorsa importantissima sia per i cittadini che per le Istituzioni della Sanità Pubblica».

Nell’operazione di acquisizione di Lifebrain CERBA HealthCare è stata assistita dagli advisors: BofA Securities, EY, ATK, Accenture e dagli Studi Legali OrrickSchoenherr e Latham.

milanese-imbruttito

Il Milanese Imbruttito, perché questa scelta?

Uscire dagli schemi. Questo è un esempio di comunicazione disruptive in un settore dove il marketing è sempre molto sobrio e delicato. Scherzando si possono dire cose serie e passare meglio così concetti che in altro modo spesso non vengono ascoltati.

Abbiamo proposto e coordinato questa video-storia per Cerba HealthCare Italia con Il Milanese Imbruttito.

Un video divertente e sarcastico che sottolinea l’importanza di condurre una vita sana dove lo sport e la cura del corpo sono due principi fondamentali per il benessere.

Il Milanese Imbruttito

Il Milanese Imbruttito è una pagina satirica di intrattenimento incentrata sullo stereotipo del milanese sempre stressato. La figura dell’imbruttito è interpretata dall’attore Germano Lanzoni in perenne contrasto con il giargiana interpretato dall’attore Valerio Airò.

Il concept: Il Milanese Imbruttito si rimette in forma

L’imbruttito si deve rimettere in forma in vista dell’estate e durante una corsa nella city accusa un leggero dolore ad un ginocchio. Si reca per una visita in uno dei centri Cerba HealthCare Italia, storicamente Delta Medica, dove viene invitato a rivedere il suo stile di vita: alimentazione, attività fisica e stress.
Alla reception del centro incontra il giargiana, presente per la visita medica aziendale.

Alcune curiosità sul video

  • Il set per le scene principali è uno dei centri storici del gruppo Cerba HealthCare Italia dove i pazienti trovano un’offerta di servizi completa per la prevenzione, cura e benessere: centro prelievi, radiologia con risonanza magnetica aperta, medicina dello sport e tutti i principali servizi di poliambulatorio.
  • Nessun giargiana è stato maltrattato per la realizzazione di questo video.
  • Cameo di Marco Daturi nel ruolo del receptionist
  • Storytelling e branded content trovano qui fusione in modo creativo e intelligente
milanese imbruttito
sonnoservice cerba healthcare italia

SonnoService è il nuovo servizio offerto dai centri Cerba HealthCare Italia per la diagnosi e la cura delle apnee notturne.

Continua a leggere
radiologia rozzano cerba healthcare italia

Cerba HealthCare Italia inaugura il 21 settembre un nuovo reparto di radiologia a Rozzano, con macchinari ad alto campo per diagnosi più precise.

Continua a leggere
centro diagnostico solbiatese acquisito da cerba healthcare italia

Con l’acquisto del CDS Centro Diagnostico Solbiatese di Solbiate Olona (VA), Cerba HealthCare Italia prosegue il suo sviluppo sul territorio italiano.

Continua a leggere
cerba healthcare acquisisce curie

Si è formalizzata il 30 Ottobre 2019 l’acquisizione del Centro di diagnostica ambulatoriale “Curie” da parte del gruppo Cerba HealthCare. Continua a leggere

cerba healthcare italia ocean film festival 2019 milano

Stefano Massaro, CEO di Cerba HealthCare Italia, è intervenuto durante la serata inaugurale dell’Ocean Film Festival Italia a Milano. Continua a leggere

Portfolio