strategia social per avere successo

Strategia social: per avere successo bisogna pensare a lungo termine

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Content marketing, Marketing, Social media marketing

Perché non si può avere successo nell’immediato con una strategia social? Ci vuole tempo e bisogna pensare al lungo periodo.

Quanto ci vuole perché una strategia social dia i risultati sperati?

Come esseri umani, la gratificazione istantanea è nel nostro DNA, e viviamo in una società che si basa sempre di più sull’accesso immediato. Quando vogliamo qualcosa, la vogliamo subito, non vogliamo fare code e ci innervosiamo quando una pagina web si carica lentamente. Questo è il motivo per cui abbiamo solo 8 secondi per fare una prima buona impressione a livello digitale quando il cliente visita il nostro sito web o profili social.

Quando gli utenti devono aspettare, spesso passano subito al successivo sito web, negozio o rinunciano addirittura all’acquisto. Il tempo è il nostro bene più prezioso: siamo disposti a pagare di più per ogni prodotto o servizio se ciò ci fa risparmiare tempo.

I capi d’azienda o i direttori di marketing non sono diversi: vogliono risultati oggi, non il prossimo anno.

E mentre molti dirigenti inizieranno il 2020 discutendo di obbiettivi a lungo termine, non passerà molto tempo prima che picchino i pugni sul tavolo della sala riunioni, chiedendo dove sono i ritorni a breve termine su progetti i cui ritorni si sarebbero visti dopo mesi o anni.

Perché dovrebbe essere diverso quando si tratta di social media?

Nei primi periodi della loro diffusione, si vedevano offerte del tipo:

  • Marketing gratis coi social, segui il mio workshop
  • Posso aiutarti a fare marketing gratis con Facebook ORA
  • Ottieni risultati immediati con un piano social super veloce

Non ci si può meravigliare se CEO e direttori marketing, nuovi al mondo dei social, si aspettino risultati immediati. È ciò che i guru gli hanno promesso per anni su post di blog, podcast, video.

Quanti di voi avranno letto affermazioni come:

“DEVI esserci su [inserire il social del mese] se vuoi arrivare a ogni essere umano di età compresa tra i 10 e i 75 anni sul pianeta terra.”

Quindi qual è la morale di questa storia?

Ecco la verità reale: i social non sono one-shot. Essi richiedono un impegno a lungo termine per avere successo. Non è garantito dall’ultimo fantastico prodotto o dal condividere gli ultimi meme.

Non si può costruire un blog, lanciare una pagina Facebook, postare delle belle foto sul profilo Instagram e finirla lì. Il social media marketing richiede tempo per costruire e consolidare un pubblico, per consolidare un brand e farlo crescere.

Non smettere prima di iniziare

Troppi imprenditori e marketer smettono ancor prima di iniziare: lanciano il blog, investono nel brand, ottimizzano i profili aziendali. Poi si aspettano che i profitti arrivino da soli.

Ed ecco il problema: poco dopo il “lancio”, si arrendono. Magari perché non vedono il ROI che si erano immaginati, non riconoscendo che sia un errore pensare di costruirsi una community online coinvolta e profittevole dal giorno alla notte.

È l’equivalente di andare i palestra e allenarsi un paio d’ore per perdere peso, e poi arrabbiarsi se non si è perso il peso che si voleva entro quel paio d’ore.

Una strategia one-shot sui social equivale a investire in una linea telefonica e arrabbiarsi perché nessuno chiama

Lo ripetiamo: i social sono un impegno a lungo termine. Non sono una soluzione rapida. Non salveranno la tua attività che sta fallendo.

Se si cerca un successo immediato coi social media senza investirci, meglio spendere il proprio tempo in qualcos’altro.

strategia social per avere successo

Come raggiungere il successo con una strategia social nel lungo termine? 

Quindi, come si fa ad avere successo?

Ecco alcuni brevi suggerimenti chiave:

  1. Fai le tue ricerche – Comprendi cosa siano i social media e quanto tempo ti ci vorrà per avere successo
  2. Conosci il tuo pubblico – Cosa vogliono o necessitano da te? Come potrai aiutarli? Quali obbiettivi hanno? Come li aiuterai a raggiungerli?
  3. Definisci i tuoi obbiettivi – Cos’è il successo per te?
  4. Costruisci la tua strategia social e pianificala – Dai priorità alle tue tattiche. Dovrai definire il tuo brand, i contenuti, coinvolgimento e altre specifiche della tua strategia
  5. Determina i tuoi key performance indicators (KPI) – Come misurerai il tuo successo? I KPI ti aiuteranno a misurare la tua trasformazione
  6. Costruisci e lancia – Stabilisci la tua presenza sui principali social che ti forniranno il ritorno maggiore, basandoti su dove il tuo pubblico è più attivo e, cosa importante, soddisfa i bisogni dei tuoi clienti
  7. Analizza, modifica, ottimizza e ripeti

In più, devi avere la mentalità giusta. Tieni presente questi consigli:

  1. Smetti di inseguire “oggetti scintillanti”, punto.
  2. Smetti di dare retta ad ogni blogger o podcaster che ti dice “DEVI essere su quest’ultima piattaforma social!”. Fai le tue ricerche e decidi in base a quali social, strategie e tattiche ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obbiettivi e ti permetteranno di servire meglio il tuo pubblico.
  3. Constata lo stato della tua attività, community, pubblico, brand awareness e cosa ci vuole per arrivare dove vorresti.
  4. Constata quanto tempo hai a disposizione, abilità e come colmare le lacune.
  5. Sii disposto a investire meno tempo in ciò che stai facendo ora, in modo da dare la priorità alle cose giuste in futuro.
  6. Impara a dire “no” alle cose sbagliate per dire “sì” a quelle giuste.
  7. Smetti di preoccuparti di cosa facciano gli altri e comincia a concentrarti sui bisogni del tuo cliente e della tua community online.
  8. Renditi conto che il successo non ti verrà consegnato in un pacco di Amazon su un piatto d’argento. Dovrai lavorare duramente per ogni like, visualizzazione, Pin o condivisione. Abituati.
  9. Dovrai fare i compiti. Dovrai scavare e imparare cosa siano i social. Dovrai essere in grado di comprendere termini come funnel, social listening, engagement, influencer o micro-influencer marketing, KPI e strategie di content marketing.
  10. Accetta che non potrai sapere tutto e che dovrai chiedere aiuto quando ne avrai bisogno. Trova un mentore, consulente o agenzia che possa aiutarti.
  11. Investi su te stesso, nella tua mente, corpo e spirito.
  12. Sii consapevole del fatto che raccoglierai ciò che semini. Dai più di quello che ricevi, senza aspettarti un ritorno. Stai facendo questo per il lungo termine, non per una soluzione momentanea.

Stabilire una presenza efficace e redditizia sui social media per la tua azienda richiede tempo e sì, ci vuole anche sforzo. Non risolverà tutti i tuoi problemi nello spazio di un paio di tweet, ma, se usate nel modo giusto, le piattaforme social possono essere un mezzo di connessione chiave tra te e il tuo pubblico di riferimento e consolidare il tuo processo di marketing a più ampio respiro.

Per consulenze di social media marketing, inviateci una mail a info@zeropixel.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *