immagine coordinata

L’importanza dell’immagine coordinata nel proprio branding

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Grafica, Marketing

Quando la propria immagine coordinata è coerente, i vantaggi sono maggiori di quelli che si pensa. 

Cosa si intende per immagine coordinata?

immagine coordinata
Gli esempi più frequenti di immagine coordinata sono i set di cancelleria e altro materiale stampato

L’immagine coordinata è l’insieme dei simboli, dei colori e dei font che definiscono l’identità (o branding) di un’azienda, prodotto o servizio. Come possiamo capire anche dal nome, la caratteristica fondamentale che devono avere questi elementi è che siano coerenti l’uno con l’altro.

La costruzione dell’immagine per la propria azienda, infatti, non finisce con la progettazione (ad esempio) di un logo e di un biglietto da visita, ma consiste nel creare un vero e proprio “linguaggio” adattabile e utilizzabile per tutti i progetti futuri.

Se pensiamo a uno dei contesti in cui il pubblico viene a contatto con il brand, come ad esempio una fiera di settore, è facile capire come la differenza tra i materiali possa creare smarrimento per chi sta cercando di farsi un’idea dell’azienda, che riceve messaggi differenti da ogni elemento (brochures, roll-up, poster, stand ecc.). Nonostante possano sembrare poco importanti, è fondamentale capire che tutti questi elementi sono singoli pezzi di un puzzle, che vanno a rappresentare un’immagine più grande, ovvero il brand.

Quali sono i vantaggi di un’immagine coordinata coerente

1. Verrai ricordato più facilmente

Uno dei vantaggi più importanti è l’identificazione visiva. Sarà molto più facile per il tuo interlocutore ricordarsi di chi sei se gli parli sempre allo stesso modo, veicolando sempre lo stesso messaggio e rendendo chiara la tua identità fin da subito. Una posizione più centrale nella mente del consumatore corrisponde a una maggiore probabilità di venire scelti per i propri acquisti, e questa posizione si guadagna proprio attraverso una serie di connessioni stabilite con un’identità coerente e coordinata.

2. Sarà più immediato e semplice riconoscerti

immagine coordinata
Per chi visita New York, il giallo è immediatamente associato ai taxi: se non avessero tutti lo stesso colore, sarebbe molto difficile capire quali sono i taxi

I modi più immediati che abbiamo di riconoscere un’altra persona sono il suo aspetto esteriore, il loro comportamento, il tono di voce e il modo in cui si approcciano agli altri. Per i brand, l’immagine coordinata rappresenta esattamente questi elementi: in un mercato ricco di competitors, la strategia vincente per un brand è quella di proporsi per le proprie peculiarità, che non sarebbero ritrovabili in altri brand. È per questo che anche i piccoli cambiamenti, che possono sembrare insignificanti, devono essere fatti studiando come implementarli con l’identità visiva già esistente del brand, per massimizzarne la riconoscibilità.

3. Sarai più affidabile

immagine coordinata
La Apple, uno dei brand più riconoscibili al mondo, utilizza il proprio logo per farsi riconoscere in ogni prodotto, dagli accessori, ai laptop, agli store

Un’identità organizzata equivale a un’azienda organizzata. Per un potenziale cliente, gli elementi per valutare la serietà di un’azienda sono quelli esteriori, e se questi sono coerenti, significa che all’interno dell’azienda c’è un’organizzazione stabile, che nel tempo non ha rivisto la propria mission. Ovviamente, esistono anche moltissimi casi di aziende in cui l’organizzazione nell’immagine esteriore non si riflette in quella interna, perciò è importante che tutti gli ingranaggi funzionino al meglio per dare una giusta idea del brand.

4. Sarai più facilmente raggiungibile

Utilizzare sempre gli stessi canali e modi di comunicare vuol dire aggiudicarsi un target fedele. Comunicare sempre nello stesso modo aiuta a ritrovare il proprio ruolo nella mente del pubblico, rimanendo riconoscibile e assicurando il cliente sulla stabilità del brand.

Come gestire la propria immagine coordinata?

immagine coordinata
Un branding book, o brand manual, è il mezzo migliore per tenere conto della propria immagine coordinata: viene creato dal grafico o agenzia che crea la nuova identità visiva e contiene tutte le istruzioni per l’utilizzo corretto dei materiali di comunicazione

L’immagine coordinata comprende vari aspetti della comunicazione aziendale, e deve andare di pari passo con i suoi valori e la sua mission; è importante, quando si delinea la propria immagine coordinata, tenere presente tutti i possibili sviluppi del brand, ciò che rappresenta e vuole rappresentare nella mente dei consumatori e la sua mission. Non deve trattarsi di una maschera, che fa apparire il brand qualcosa che non è, ma di un modo di comunicare che propone al pubblico sempre lo stesso messaggio, in maniera capillare e coerente.

Per scoprire il nostri servizi di design e grafica, cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *