GDPR 2018: cos’è e come adeguarsi [Infografica]

Posted on Posted in Blog, Case history

Dal 25 maggio 2018 avrà piena applicazione il GDPR (General Data Protection Regulation), regolamento dell’Unione Europea in tema di protezione delle persone fisiche, con particolare riferimento al trattamento dei dati personali, soprattutto per quanto concerne la condivisione degli stessi. Cosa devono fare le aziende per adeguarsi e non incorrere in pesanti sanzioni?

L’adeguamento GDPR comporta l’adozione di un approccio alla protezione dei dati basato sulla gestione dei rischi e sull’adozione di procedure adeguate per affrontare i principi di trasparenza e responsabilità, nonché i diritti delle persone e la creazione di una cultura della privacy e della sicurezza dei dati sul posto di lavoro.

Questo per garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali nel momento in cui essi vengono trattati, onde evitare situazioni che possano compromettere la privacy. Si pensi a trattamenti non autorizzati o illeciti, perdita, distruzione o danno accidentale.

In caso di data breach (ovvero di un incidente che abbia esposto informazioni personali/confidenziali) il titolare del trattamento dei dati personali deve poter dimostrare al giudice di aver preventivamente assunto tutte le precauzioni del caso.

Cosa devono fare le aziende per adeguarsi al GDPR?

Cosa rischiano le aziende che non si adeguano al nuovo GDPR?

Perché adeguarsi al GDPR ha dei vantaggi per le aziende?

Per informazioni specifiche è stato creato il sito:

www.certificatogdpr.it

Scarica la nostra infografica!

Certificato GDPR

SalvaSalva

SalvaSalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *