facebook

Un giorno in Facebook – What’s your story?

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Content marketing, Eventi, Social media marketing, Zero Pixel

Un anno fa circa siamo stati a cena nel quartier generale di Facebook al n.4 di Gran Canal Square a Dublino (leggi qui se ti interessa). Quest’anno siamo tornati per vedere se a pranzo si mangia meglio.

Scherzi a parte, tornare tra gli uffici di Facebook fa sempre molto piacere, oltre ad essere utile per il lavoro naturalmente.

facebookQuest’anno il nostro lavoro sui social è aumentato in modo esponenziale ma è cambiato molto. La crescita e gestione delle fanbase non è più gratuita come qualche anno fa. Facebook sta mungendo la cash cow in modo pesante e ci impone di lavorare bene attraverso strumenti come il Business Manager, lanciato in sordina nel 2014 solo per il mercato americano ma ora diventato un tool essenziale per i markettari.

Parleremo un’altra volta dei nuovi strumenti, oggi vogliamo solo riportare un concetto molto enfatizzato in Facebook:

What’s your story?

Un aspetto tra quelli che più ci piace conoscere nelle aziende -e nelle persone- è la loro storia. Capire le origini non è una curiosità morbosa ma un aspetto fondamentale del business plan.

Al sesto piano del building di Facebook un’area è dedicata ad aziende che hanno sviluppato il business grazie alla piattaforma e sono attive 3 postazioni infografiche che spingono su questo aspetto.

La prima: Facebook story

facebook

Un multi-display ricorda la storia di Facebook Inc dal 2004 con tutti i principali sviluppi negli anni tra cui:

  • 2006: apertura a tutti di Facebook
  • 2011: lancio del Messenger e della Timeline
  • 2012: Instagram
  • 2014: Oculus e Whatsapp

La seconda: Facebook Worldmap

facebook

Una cupola interattiva ci da le principali informazioni del numero di utenti connessi tramite Fb.
Cliccando sull’Italia abbiamo 32 MILIONI di utenti attivi al mese.

La terzaFacebook users

Un contatore in tre secondi ci spara a 2,8 MILIARDI di utenti mensili attivi su Facebook, Whatsapp, Instagram o Messenger.

 

Tutti un po’ facciamo parte della storia di Facebook e ci deve far riflettere…

What’s your story?

#whatsyourstory prossimamente su ZeroPixel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *