primi sui motori di ricerca seo

Essere primi sui motori di ricerca: dovete sudarvelo!

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Content marketing

Sedicenti agenzie che vi promettono di farvi diventare primi sui motori di ricerca: ecco a chi dovete stare attenti.

“Vogliamo essere primi sui motori di ricerca!”

Spesso parlo con colleghi a proposito di indicizzazione dei siti Internet e purtroppo mi rendo conto che ci sia molta ignoranza in giro e come sempre questa venga sfruttata dagli sciacalli di turno.

Non è difficile trovare molte lamentele in rete, ma mi sembra doveroso avvisare almeno gli amici che leggeranno queste righe del perché si tratta spesso di servizi inutili.

Come fanno a garantirti di diventare primi sui motori di ricerca?

Si spacciano per partner di aziende note se non addirittura, nei casi peggiori, per loro stesse e prendono un appuntamento. Se l’interlocutore non è un tecnico SEO si fa facilmente abbindolare dalle parole esperte dei venditori, che hanno terreno fertile per i loro affari. Le cifre sono importanti ma spesso riescono a concludere contratti pluriennali a quattro zeri.

Come fanno?

Facilmente per lo più facendo scegliere FRASI (e non singole parole) che sicuramente sono più semplici da indicizzare rispetto alle parole desiderate semplicemente perché non le cerca quasi nessuno.

Guidano i ‘Clienti’ nella scelta di parole chiave di scarsa utilità o soprattutto di facile indicizzazione.

Un conto è indicizzare la parola ‘Avvocato’. Altro conto è indicizzare la frase ‘Avvocato matrimonialista a Milano’.

La parola ‘Avvocato’ ha mediamente circa 14.800 ricerche mensili. Volete scommettere una cena che la frase ‘Avvocato matrimonialista a Milano’ ne ha molte meno e sarà molto più semplice e possibile indicizzarla?

Certamente una base tecnica ci vuole con un sito SEO friendly. Questa è una conditio sine qua non.

primi sui motori di ricerca avvocato zambonin

Content Marketing

Il grande lavoro verrà fatto dai contenuti. NON CI SONO SCORCIATOIE: è necessario pubblicare i contenuti e farlo nel modo corretto con titolo e parole chiave a posto, immagini accattivanti, ecc.

Insomma, bisogna studiare, sbattersi e fare le cose bene.

Avete presente in palestra quando si vuole dimagrire o ci si vuole tonificare?

No Pain, No Gain!

Bisogna lavorare bene, affidandosi a dei professionisti onesti e non a dei ciarlatani. Io non sono un professionista specializzato in SEO-SEM, ma da 15 anni ho posizionato (con l’aiuto di professionisti) centinaia di contenuti sulla prima pagina dei motori di ricerca ma sempre con impegno, fatica e attenzione a quello che facevo.

Ora: volete ancora indicizzare un ‘Avvocato matrimonialista a Milano’? o piuttosto una ‘società di marketing per le aziende’?

Nessuna scorciatoia: studiate come farlo e poi cominciate a scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *